Ecomuseo di Peucetia

Dall'accoglienza turistica alla didattica

Cos’è il Sistema Ambientale e Culturale “Ecomuseo di Peucetia”?

Gioia del Colle, Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Sammichele di Bari e Turi in rete per generare l'Ecomuseo di Peucetia, un luogo che narra e incanta, terra che pulsa e custodisce sapori antichi, impronte sapienti che parlano d'arte. Come in un album da sfogliare si alternano il fascino dello scoprire, il gusto di tornare, la sapienza del restare.

La costituzione del S.A.C. “Ecomuseo di Peucetia” rappresenta l’occasione per la realizzazione di una rete sul territorio che punti alla valorizzazione, gestione e fruizione del patrimonio ambientale e culturale.

I beni, centri nodali del sistema e oggetto delle attività didattiche ed esperienziali, sono:

Il progetto costituisce l’avvio del sistema SAC e mira alla realizzazione di un’offerta didattica coerente, incentrata sulle peculiarità dell’area e sull’allestimento di beni e servizi laboratoriali e percorsi tematici.

Il progetto prevede una serie di attività che vanno dall’ideazione dei laboratori e dei percorsi, all’allestimento dei centri nodali, alla realizzazione di materiali informativi, video e multimediali utili ad una comunicazione didattica chiara ed esaustiva ed infine alla realizzazione operativa delle proposte. L’allestimento scenografico e multimediale dei centri oltre che l’organizzazione dei laboratori e dei percorsi ha come obiettivo quello di rendere completamente fruibili i beni della rete, attraverso una serie di scelte che tendono ad offrire, soprattutto agli studenti, una visita quanto più completa e immersiva.